Offendeteci pure

30/IX/2012

Bangladesh, al rogo templi buddisti per foto su Facebook

Kenya, bomba durante il catechismo – un bambino morto e altri nove feriti video

La foto offensiva che ha provocato l’ira dei musulmani rappresentava il loro testo sacro in fiamme. Forse questi pseudo-musulmani non sanno che quando un corano è troppo vecchio ed usurato, non potendo gettarsi nella vile spazzatura, viene dato alle fiamme.

I templi buddisti dati alle fiamme sono cinque o più. Inoltre abitazioni private, non luoghi sacri sono stati incendiati. Tutto ciò è stato attuato non da qualche decina di estremisti, ma da una folla di 25.000 persone.

Ritengo questa reazione eccessiva e ho deciso di lanciare una Pastwa.

Pastwa numero 1 del Supremo Capo della Chiesa Pastafariana Italiana Reverendo Al Zarkawi.
Esprimo solidarietà ai fratelli buddisti. Escludo da questa Pastwa i credenti fratelli musulmani che non si riconoscono in queste azioni violente. I credenti di tutte le fedi prendano esempio dai pastafariani che non solo non si offendono, ma addirittura creano essi stessi e mettono in circolazioni fotografie che per gli altri possono essere offensive.

– PASTWA –

Qualsiasi credente e anche qualsiasi ateo che trovi un oggetto di un credente violento è autorizzato a bollirlo (l’oggetto, non il credente). Chiunque scovi un credente violento è autorizzato a scagliargli contro un rigatone.

Ramen!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...